Le Nove Lire

Dettagli

Castagneto Carducci, Livorno

da Lunedì a Domenica

Lingue: Italiano - Inglese

Architettura: Rurale

Tipo di produzione: Convenzionale

Accessibilità disabili

Wi-fi gratis

Animali ammessi

Area per bambini

La storia di Le Novelire 

Era il lontano 1963 quando il fondatore Bruno Micheletti comprò l'attuale tenuta per 9 milioni di vecchie lire, da cui il nome un po' nostalgico "Le Novelire", composta da terreni sciolti (cioè con una percentuale di sabbia attorno al 50/60%) in uno splendido terroir alluvionale. Da allora la passione e la dedizione delle persone, l'amore per la terra e il clima eccezionale hanno continuato a produrre vino e olio di qualità. Il progetto nasce per portare una produzione di nicchia e di alta qualità alla conoscenza di un vasto pubblico, trasmettendo a chi beve il nostro vino l'amore e il rispetto per una terra eccezionale da cui nascono prodotti speciali.

Fin da subito l'Azienda si è distinta per un'impronta genuina e votata ad una produzione di vino, olio e frutta secondo gli antichi ritmi della natura, nel credo che i primi consumatori fossero proprio gli stessi produttori.

La produzione

L'Azienda è composta da 9 ettari di cui 4 a vigneto, 3 a oliveto e 2 a pescheto distribuiti in due aree differenti che si stendono a pochi passi dalla via Bolgherese tra Castagneto Carducci e Bolgheri. Spiccano vitigni autoctoni come Sangiovese e Malvasia, con l'aggiunta di altre tipologie di origine bordolese, ormai un riferimento nella zona, come Cabernet Sauvignon.

Ancora oggi, come all'inizio di quest'avventura, la vendemmia viene eseguita a mano dopo la piena maturazione, secondo una filosofia che privilegia la qualità e la tradizione, ricca di passione e dedizione, tramandata di generazione in generazione.

Prodotti

RE DIALE

Rosso Bolgheri Superiore DOC - Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot

RE LUDIO

Rosso Bolgheri DOC - Syrah e Cabernet Sauvignon

RE STIGIO

Rosso Toscana IGT - Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Malvasia Nera

RE MENTINO

Bianco Bolgheri DOC - Vermentino

RE FOLO

Bianco Toscana IGT - Trebbiano, Malvasia Candia e Viogner

Mappa

Curiosità

  • Una tenuta acquistata nel 1963 da Bruno Micheletti per 9 milioni di vecchie lire, da cui deriva proprio il nome “Le novelire” in ricordo di questo grande momento di gioia e soddisfazione per la famiglia.
  • In ogni etichetta dei vini di Novelire si ritrovano sempre elementi geometrici di forma triangolare: questa scelta nasce dall’intenzione di realizzare in futuro una nuova struttura a forma di triangolo. 

Da visitare nei dintorni

  • Castagneto Carducci: deve il suo nome al grande poeta Giosuè Carducci. Il castello edificato intorno all’anno 1000 è il nucleo del borgo, ricco di storia e legato alla famiglia Della Gherardesca. Un paese ricco di vicoli, terrazze naturali che si affacciano sul mare e sulla campagna e antiche botteghe artigiane.
  • Bolgheri: per arrivare in questo borgo si attraversa uno dei viali più conosciuti e suggestivi al mondo, il Viale dei Cipressi. Le numerose chiese e il castello posto al centro del paese sono solo alcune delle attrazioni che troverete,  oltre ad enoteche, osterie e ristoranti che propongono la tradizione enogastronomica della zona.