Colsereno

Dettagli

Montalcino, Siena

Martedì, Giovedì e Sabato

Lingue: Italiano - Inglese

Architettura: Rurale

Tipo di produzione: Biologica

Wi-fi gratis

Giochi per bambini

Area per bambini

Agriturismo

Appartamenti

Camere

Resort

Piscina

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19

Caolsereno garantisce il rispetto delle normative predisposte per il Covid-19 che ti permetteranno di vivere la tua esperienza in sicurezza e tranquillità!

La storia di Colsereno

Il Wine Resort Colsereno risale ai primi anni del 900, il casale fu fino al 1987 residenza dei fantini che partecipavano al rinomato Palio di Siena. Esso è stato completamente ristrutturato, ma conserva tuttora i particolari dell'epoca come le mura in pietra e i soffitti con travi a vista, che ne fanno uno dei più caratteristici agriturismi in Toscana. 

Dal 1987 è in possesso degli attuali proprietari, che da subito si sono dedicati alla coltivazione dei terreni: nel 1998 è stato piantato il primo ettaro di vigneto di Brunello e in seguito gli altri otto ettari.

La produzione

La cantina è stata completamente ristrutturata nel 2020 intervenendo su una ristrutturazione accurata e non invasiva sui locali originali fatti di muri in pietra e maestose arcate che collegano i locali di invecchiamento e vinificazione.

Qui le uve biologiche e la tecnologia d'avanguardia creano prodotti di eccellenza come il Rosso e il Brunello di Montalcino.

Le uve biologiche vengono raccolte e selezionate manualmente e i vini vengono affinati in botti da 30 ettolitri di slavonia e nei tonneau da 500 litri a cui viene fatta una tostatura specifica per poter avvolgere al meglio i vini e arricchirli.

Prodotti

ROSSO DI MONTALCINO DOC 2019

Rosso di Montalcino DOC - Sangiovese

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG 2020

Rosso Brunello di Montalcino DOCG - Sangiovese

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG 2019

Rosso Brunello di Montalcino DOCG - Sangiovese

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG 2015

Rosso Brunello di Montalcino DOCG - Sangiovese

Mappa

Curiosità

Un tempo il casale era residenza dei fantini che partecipavano al rinomato Palio di Siena.

Da visitare nei dintorni

Montalcino: il borgo del Brunello, città medievale tra le più suggestive della Val d'Orcia. Il paese è fatto di strade strette e ripide, ricco di musei, cattedrali ed abbazie, con un panorama unico una volta arrivati in cima. nel 2004 è stato riconosciuto Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Abbazia di Sant'Antimo: nei pressi di Montalcino, da visitare assolutamente una tra le chiese romaniche più belle della Toscana e tra le più belle d'Italia. L'origine dell'abbazia si perde nella leggenda, ai tempi di Carlo Magno: Sant'Antimo è un luogo magico in cui ancora si possono udire i suggestivi canti gregoriani.