Fattoria Lavacchio

Dettagli

Pontassieve, Firenze

From Monday to Saturday

Lingue: Italiano - Inglese - Francese

Architettura: Storica

Tipo di produzione: Biodinamica

Accessibilità disabili

Wi-fi gratis

Animali ammessi

Area per bambini

Agriturismo

Appartamenti

Ristorante

Camere

Villa

La storia di Fattoria Lavacchio

La Fattoria, situata sulla sommità del colle di Montefiesole a 450 metri di altitudine, a soli 18 Km da Firenze, è una tipica azienda a conduzione familiare. La sua storia risale al 1700 quando la nobile famiglia fiorentina dei Peruzzi la edificò. Nel 1800 passò ai Marchesi Strozzi Sacrati di Mantova ed infine, nel 1978, fu acquistata dall’attuale famiglia, di origine genovese, ma da sempre amanti della Toscana. 

Da allora è stata intrapresa una completa opera di ristrutturazione dell'azienda consentendone il rilancio produttivo, preservando le migliori tradizioni di azienda agricola vocata alla coltivazione e produzione biologica del vino e dell'olio abbinando, ai metodi produttivi artigianali, le tecniche più moderne.

La produzione

La filosofia di Fattoria Lavacchio è fondata da sempre sul rispetto delle antiche tradizioni e degli equilibri naturali per una gestione sostenibile: infatti tra le aziende di una certa dimensione presenti nella zona di produzione del Chianti Rufina, è stata la prima ad aderire ai programmi di produzione biologica.

Inoltre l’intera fattoria si impegna nella gestione a basso impatto ambientale, minimizzando le attività che riguardano il consumo idrico ed il consumo di energia.

La gamma dei vini prodotti esprime in maniera personale l’interpretazione delle caratteristiche del territorio e mette in luce la profonda vocazione del Chianti Rufina a produrre vini di tipologia molto diversa, con il denominatore comune rappresentato dall’elevato livello qualitativo e dalla spiccata personalità.

La raccolta delle uve viene fatta a mano per assicurare una selezione ottimale della materia prima e tutti i vini sono ottenuti da fermentazione spontanea, cioè senza lieviti aggiunti.

L’attuale selezione di vini valorizza al meglio le peculiarità del Sangiovese e rispecchia la natura, le caratteristiche del territorio, dei vitigni e dell'annata, mettendo in commercio solo le annate dove viene raggiunta la qualità ricercata.

Ma non finisce qui, perchè la Fattoria Lavacchio è un luogo ricco di tradizioni e biodiversità dove oltre al vino, si producono olio, frutta, verdura, salumi, tartufi e ceramiche.

Prodotti

PURO PET-NAT

Bianco Frizzante Toscana IGT - Trebbiano

PURO

Rosso Chianti DOCG - Sangiovese

PURO RISERVA

Rosso Riserva Chianti DOCG - Sangiovese

PACHAR

Bianco Toscana IGT - Chardonnay, Viognier e Sauvignon Blanc

CEDRO

Rosso Chianti Rufina DOCG - Sangiovese, Canaiolo Nero e Ciliegiolo

CEDRO RISERVA

Rosso Riserva Chianti Rufina DOCG - Sangiovese e Merlot

FONTEGALLI

Rosso Toscana IGT - Merlot e Syrah

LUDIE'

Rosso Grand CRU Chianti Rufina DOCG - Sangiovese

ORO DEL CEDRO

Bianco Vendemmia Tardiva Toscana IGT - Traminer Aromatico

VIN SANTO RISERVA

Vin Santo Chianti Rufina DOC - Malvasia e Trebbiano

GRAPPA

Grappa Chianti Rufina - Sangiovese

OLIO D'OLIVA

Olio Extravergine d'oliva - Frantoio, Moraiolo e Leccino

OLIO D'OLIVA

Olio Extravergine d'oliva Toscana IGP - Frantoio, Moraiolo e Leccino

LAUDEMIO

Olio Extravergine d'oliva - Frantoio e Pendolino

Mappa

Curiosità

  • Nel parco della casa padronale si trova un secolare cedro del Libano di oltre 250 anni, diventato il simbolo della Fattoria.
  • Qui è presente l’unico Mulino a Vento funzionante in Italia, ristrutturato per produrre farina biologica, una sensazione unica di un ritorno al passato di oltre 2 secoli.

Da visitare nei dintorni

Mugello: a pochi chilometri a nord di Firenze, il Mugello si presenta come un'ampia verde vallata attraversata da un tratto del fiume Sieve, uno dei maggiori affluenti dell'Arno, il principale fiume della Toscana. L'area è contraddistinta per la ricchezza della natura del territorio e la varietà del paesaggio, che vede alternarsi zone pianeggianti, tratti collinari ed aree di montagna, per non parlare dei borghi e delle residenze Medicee tutte da scoprire.