Tenuta San Vito

Dettagli

Montelupo Fiorentino, Firenze

Da Lunedì a Domenica

Lingue: Italiano - Inglese

Architettura: Rurale

Tipo di produzione: Biologica

Wi-fi gratis

Animali ammessi

Agriturismo

Appartamenti

Ristorante

Camere

Piscina

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19

Tenuta San Vito garantisce il rispetto delle normative predisposte per il Covid-19 che ti permetteranno di vivere la tua esperienza in sicurezza e tranquillità: in particolare il rispetto delle distanze di sicurezza, la sanificazione degli ambienti e dei materiali, l'utilizzo di detergenti disinfettanti.

 

La storia di Tenuta San Vito

 

Immersa nel verde delle colline del Chianti Fiorentino, la Tenuta San Vito, a soli 18 km da Firenze, unisce da sempre produzioni agricole di qualità con il rispetto dell'ambiente e la tutela della salute. Fondata nel 1960 da Roberto Drighi, nonno dell'attuale direttore Neri Gazulli, ha ottenuto per la prima volta la certificazione per la produzione biologica già nel 1985. 

 

Il nonno era quello che si definiva anticamente "cenciaiolo", un venditore di stracci, e da un semplice "cencio" aprì un’azienda dopo che gli fu commissionato un grosso ordine. Diventando sempre più famoso, riuscì a comprare tutto il villaggio di San Vito, compresa la chiesa, che poi donò alla parrocchia e 130 ettari di Tenuta, che a quel tempo aveva vecchi fienili da restaurare e tanto bosco. Qui scoprì un paradiso e si dedicò alla produzione di vino, in particolare Sangiovese. 

 

Oggi i casali della Tenuta sono stati restaurati in perfetto stile rustico toscano offrendo anche camere ed appartamenti caratteristici. Inoltre la Tenuta dispone di un ristorante che si trova in un antico fienile nella prossimità della piscina, di fronte ad un ampio panorama sulle vigne, con possibilità di organizzare cene e pranzi all'aperto con cibo tipico e genuino toscano.

 

La produzione

 

La Tenuta si estende per circa 130 ettari di vigneti, oliveti e boschi ed offre una produzione biologica di vino Chianti e di olio extra vergine di oliva. Col passare degli anni sono state ampliate le vigne e, 20 anni fa, l'80% è stato reimpiantato a Sangiovese usando i migliori cloni delle barbatelle, mentre nella parte restante sono coltivati Chardonnay, Canaiolo, Merlot e Malvasia.

Prodotti

7794 MINOR PLANET

Spumante Brut Rosè - Sangiovese

DARNO

Chianti Colli Fiorentini DOCG - Sangiovese e Canaiolo

AMANTIGLIO

Bianco Toscana IGT - Chardonnay

MADIERE

Riserva Chianti Colli Fiorentini DOCG - Sangiovese, Colorino, Canaiolo e Merlot

COLLE DEI MANDORLI

Rosso Toscana IGT - Merlot

MALMANTICO

Vin Santo del Chianti DOC - Malvasia Toscana

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

Olio di oliva - Biologico

SAN VITO

Rosso Chianti DOCG - Sangiovese

Mappa

Curiosità

  • A circa 400m dalla Tenuta c’è l'Osservatorio Astronomico Beppe Forti, la cui cupola è stata inaugurata nel 2019 da Piero Angela. Il terreno fu donato dal nonno al gruppo astrofili di Montelupo Fiorentino e lo Spumante Rosè della Tenuta è stato chiamato 7794 come il nome di un asteroide.

Da visitare nei dintorni

  • Museo della Ceramica: a pochissimi chilometri, è possibile visitare il rinomato Museo della Ceramica, un viaggio alla scoperta di questa straordinaria tradizione del borgo di Montelupo Fiorentino.